Come proteggere l’auto in inverno (parte 1)

20 nov 2015

proteggere auto inverno

In inverno è importante adeguare la nostra auto ad un clima più rigido e alle basse temperature, in questo modo possiamo riuscire ad evitare molti inconvenienti.

Con alcuni piccoli accorgimenti ti risparmierai spiacevoli seccature e arriverai alla primavera in tutta tranquillità. Vediamo insieme quali sono le cose da fare per proteggere l’auto in inverno:

  1. Sostituire i tergicristalli e il detergente per il parabrezza.

    I vecchi tergicristalli sono inclini a rompersi, a tagliarsi o semplicemente a non funzionare correttamente quando ci sono delle precipitazioni ghiacciate. Controlla i tuoi per verificare la presenza di crepe o danni sulla parte in gomma e ricorda che i tergicristalli, comunque, andrebbero sostituiti ogni 6-12 mesi. Potresti valutare l’acquisto di un modello specifico per l’inverno. Riempi il serbatoio del detergente per il parabrezza con un liquido nuovo; alcuni sono arricchiti con un antigelo e sono ottimi per l’inverno.

  2. Verificare la pressione di tutte le gomme.

    Le gomme sgonfie hanno un potere di trazione inferiore e possono causare slittamenti sul ghiaccio. Ricorda che la pressione degli pneumatici è influenzata dalla temperatura. Infatti andrebbe ridotta di circa 0,5 PSI per ogni grado centigrado di temperatura che scende. Quindi è importante monitorare costantemente la pressione durante tutto l’arco dei mesi freddi.
    Se non hai un manometro, puoi rivolgerti al benzinaio, che potrà anche gonfiarti le gomme, se necessario. Di solito è un servizio gratuito o molto economico.
    Mentre controlli la pressione, valuta anche lo stato di usura dei pneumatici. Se è necessario sostituirli o girarli, fallo prima che sopraggiunga il freddo!

  3. Stendere uno strato di cera sulla carrozzeria prima dell’arrivo dell’inverno.

    La cera protegge la superficie dalla neve, dallo sporco e dal sale. L’auto avrà un aspetto migliore e la vernice sarà al sicuro.
    Prima di mettere la cera, lava accuratamente il veicolo. Non dimenticare di risciacquare anche il sotto scocca per eliminare residui di sale o sabbia.
    Cerca di eseguire queste operazioni prima che inizi a nevicare o che la temperatura scenda al di sotto dei 12°C. In questa maniera proteggi la vernice e sarà più semplice togliere la neve e il ghiaccio.
    Il lavaggio della carrozzeria è una buona occasione per pensare anche agli interni. Fai un po’ di ordine, passa l’aspirapolvere sul pavimento e sui sedili. Usa un detergente per tappezzeria e pulisci, se necessario. Potresti anche sostituire i tappetini con altri di tipo impermeabile per proteggere la moquette dalla neve e dal ghiaccio che si sciolgono.

  4. Controllare il funzionamento delle luci.

    Nelle buie sere d’inverno è fondamentale poter contare sulla massima visibilità. È importante inoltre anche che gli altri possano vederti. Ecco perché devi accertarti che tutte le luci siano funzionanti.
    Fatti aiutare da qualcuno per un controllo visivo delle luci esterne: controlla gli abbaglianti, i fanali di coda, le posizioni e le frecce di direzione (anche quelle di emergenza). Ricorda che le luci rappresentano un carico oneroso per il circuito elettrico della tua auto perché le giornate invernali sono più corte e buie, controlla quindi anche la batteria!

Credits: Come preparare l’automobile per l’inverno